BIBLIOTECA DI SAN GERMANO CHISONE: SPAZIO APERTO


La piccola biblioteca di San Germano Chisone, nel 2015 è stata finanziata con un contributo di 12.500,00 € da parte della Compagnia di San Paolo sul  bando 'Linee guida biblioteche'. Il nostro progetto è parte di 27 progetti selezionati su 128 presentati da tutto il Piemonte. Il progetto prevede azioni di animazione e rifunzionalizzazione della biblioteca che danno un nuovo ruolo alla biblioteca sull'esempio delle piccole biblioteche rurali francesi. 


 

PARTNER DEL PROGETTO


logo pramolloCOMUNE DI PRAMOLLO

 

DESCRIZIONE: Comune montano adiacente al Comune di San Germano Chisone che non dispone di biblioteche.

RUOLO NEL PROGETTO: favorire la partecipazione della popolazione alle attività realizzate dalla biblioteca partecipare alla realizzazione delle stesse (comitato forum).

 

logo marroSCUOLA MATERNA E PRIMARIA 'DE SIMONE' SAN GERMANO CHISONE


DESCRIZIONE: La scuola materna e primaria di San Germano Chisone ospita 130 alunni. E' parte dell'Istituto Comprensivo 'F. Marro' di Villar Perosa.

RUOLO NEL PROGETTO: favorire la partecipazione delle classi ai progetti di promozione della lettura che vengono attivati dalla biblioteca, collaborare nella realizzazione di attività concordate anche di tipo formativo.

 

loghi SBPCENTRO RETE DI PINEROLO - sistema bibliotecario pinerolese


DESCRIZIONE: Il Sistema bibliotecario pinerolese fornisce servizi a una rete di 83 biblioteche  collegate, site nelle valli Pellice, Chisone e Germanasca, Susa e della vasta zona del Pinerolese pedemontano. Il Sistema bibliotecario del Pinerolese è un servizio del Comune di Pinerolo e opera con il sostegno e il contributo della Regione Piemonte.

 


loghi la valaddoASSOCIAZIONE LA VALADDO


DESCRIZIONE: L'Associazione Culturale "La Valaddo" nasce a Villaretto, in Val Chisone, più di 40 anni fa da un gruppo di giovani appassionati di montagna, storia e cultura locali.  Da allora l'Associazione è attiva in ambito culturale e ambientale, con particolare riferimento alle attività di tutela e valorizzazione delle minoranze linguistiche storiche, in ottica di collaborazione con enti, istituzioni, privati ed altre associazioni culturali. Obiettivi dell'Associazione sono: diffondere nell'area delle valli suddette la conoscenza della lingua, della cultura e della civiltà provenzale proprie della zona, a mezzo di conferenze, manifestazioni e pubblicazioni; valorizzare le parlate provenzali ed il patrimonio linguistico che caratterizza le Valli stesse; promuovere l'organizzazione di corsi scolastici e post-scolastici tesi all'insegnamento della parlata, della storia e cultura proprie dell'area in cui l'associazione opera.

RUOLO NEL PROGETTO: Attualmente l'Associazione sta collaborando con il Comune di San Germano Chisone attraverso la realizzazione del progetto Il mio tempo libero è anche il tuo, organizzato dalla Comunità Montana Pinerolese e da “La Valaddo” sul territorio dell’area Pedemontana Pinerolese e delle Valli Chisone e Pellice. Un ciclo di incontri per scambiarsi informazioni e conoscenze, dall’informatica all’inglese, dall’artigianato alle lingue minoritarie, ispirandosi alla “banca del tempo”. L’obiettivo è di avviare e coinvolgere persone, gruppi e associazioni a collaborare per la promozione della cultura locale e delle lingue minoritarie, fornendo loro spunti su cui lavorare e impiegare il proprio tempo libero, le occasioni in cui iniziare a scambiare cultura e competenze, conoscenze di base su strumenti informatici di supporto per la documentazione, la comunicazione, la collaborazione e la trasmissione della cultura. Verrà creato un sito internet sottodominio del sito della Valaddo, nel quale verranno elencate attraverso un “calendario” le attività delle altre associazioni presenti nell’area della Val Pellice, un blog nel quale verranno caricati i materiali degli incontri ed un forum grazie al quale i partecipanti agli incontri potranno tenersi in contatto.


loghi asiloASILO DEI VECCHI DI SAN GERMANO CHISONE


DESCRIZIONE:  L’Asilo dei Vecchi che si trova in località Gondini-Savoia, è la prima opera diaconale a favore degli anziani chela Chiesa Valdese ha aperto alle Valli e che nel tempo ha svolto un servizio insostituibile ed apprezzato. L’ideazione è stata del pastore locale Carlo Alberto Tron, a cui è dedicata la strada su sui sorge l’edificio. La primitiva costruzione dell’Asilo risalente al 1892 è stata completamente ristrutturata nel 1989 con il sostegno finanziario della popolazione e delle Chiese Evangeliche della Germania e della Svizzera. La nuova costruzione accogliente e funzionale, oggi completamente inserita nella rete dei Servizi territoriali dell’ASL TO3, è anche dotata di una palestra attrezzata e di un ampio giardino aperto al pubblico. L’assenza di barriere architettoniche garantisce inoltre la completa fruibilità sia degli spazi interni che di quelli esterni. L’Asilo può ospitare 96 ospiti, distribuiti in varie tipologie: dall’autosufficienza, alla non autosufficienza, alle malattie terminali. E’ anche possibile effettuare ricoveri di sollievo. L’Asilo organizza settimanalmente laboratori, eventi di intrattenimento per gli ospiti a cui tutti sono invitati a partecipare. Si avvale dell’apporto di volontari e delle visita delle scolaresche e di Estate ragazzi. E’ un luogo che vuole aprirsi all’esterno e in cui l’anziano è un ospite di riguardo.

RUOLO NEL PROGETTO: collaborare nella promozione alla lettura degli ospiti anche con problemi di lettura (consentire l’acceso degli operatori della biblioteca che ogni 15 gg. si recano presso la biblioteca con i libri corpo 16 ed effettuano il cambio libri, realizzare attività di animazione (lettura ad alta voce) all’interno della struttura).

 

loghi turinellaASSOCIAZIONE 'LA TURINELLA'


DESCRIZIONE: La Turinella è un'associazione culturale nata nel 1995, ha visto crescere in modo costante il numero dei suoi soci ed ha potuto constatare una partecipazione sempre più ampia alle sue iniziative. All'inizio di ogni anno, nel programmare le manifestazioni, il tentativo è proprio quello di soddisfare le esigenze e le aspettative di tutti, proponendo ai soci e agli amici che ci seguono, dai più ai meno giovani, momenti simpatici da vivere insieme. Questo permette, tra l'altro, di far si che la borgata, con i suoi dintorni, prenda vita, venga giustamente valorizzata e si animi con spirito sempre crescente.

RUOLO NEL PROGETTO: collaborare nella realizzazione di eventi culturali e di animazione sul territorio.

 

loghi ali spiegateASSOCIAZIONE 'LE ALI SPIEGATE'


DESCRIZIONE L’Associazione 'Le Ali Spiegate', nata nel 2007 dall'incontro di un gruppo di mamme di figli con un percorso di vita più difficile, intende promuovere l’integrazione dei disabili nel tessuto sociale. La sua missione è sostenere i disabili, tutelarli nei loro diritti nella soluzione dei problemi di tutti giorni, nell'abbattimento delle barriere architettoniche, nell'attuazione di progetti che offrano possibilità di accrescere le loro abilità, promuovendo lo sviluppo della cultura della solidarietà e di esperienze di volontariato, nell’attuazione di progetti che offrano più possibilità di accrescere le loro capacità. Promuove incontri per i genitori e laboratori specifici per i ragazzi.

RUOLO NEL PROGETTO: Favorire la partecipazione dei ragazzi disabili alle attività realizzate dalla biblioteca, partecipare alla programmazione delle stesse.